La dieta vegana contrasta l’artrite reumatoide

Spedizione Gratuita · per gli ordini sopra i 30€

Molti si chiedono quali benefici possa apportare l’adozione di un regime alimentare vegano.
In questo articolo vedremo che tra i benefici che si possono ottenere adottando uno stile di vita vegano c’è il contrasto all’artrite reumatoide.

Questa malattia infiammatoria cronica causa dolore alle articolazioni e colpisce l’1% della popolazione mondiale.

La ricerca sugli effetti benefici del regime vegano

I ricercatori hanno approfondito a lungo l’argomento e dimostrato come l’assunzione di un’alimentazione vegana possa essere d’aiuto nel contrasto all’artrite reumatoide.

Alcuni studi infatti evidenziano come  le diete a base vegetale, e tra queste ancor di più la scelta vegana, sono d’aiuto nel controllare i sintomi dell’artrite reumatoide.

Quando si diventa vegani infatti si interrompe l’assunzione di prodotti animali e i sintomi dell’artrite reumatoide migliorano.

La dieta vegana infatti permette di assumere alimenti sani più di una dieta non vegana; i non vegani generalmente assumono una quantità maggiore di prodotti ad alto contenuto di grassi saturi, che alimentano il processo d’infiammazione.

Le diete a base vegetale

Una volta scelto di assumere un’alimentazione a base vegetale per contrastare l’artrite reumatoide bisognerà fare attenzione al tipo di alimenti che saranno inseriti nel proprio regime alimentare.
Per non rischiare di influire sullo stato infiammatorio è necessario restringere la lista degli alimenti che è possibile consumare; lo zucchero e le patate ricche di amido infatti potrebbero continuare a influire negativamente sull’artrite.

La dieta vegana

Quanti scelgono di cambiare regime alimentare inizialmente si dividono tra quanti scelgono una dieta:

  • a base vegetale
  • vegetariana
  • vegana

Il percorso  di sostegno nel contrasto all’artrite reumatoide dovrebbe portare alla scelta di una dieta vegana e non semplicemente a base vegetale o vegetariana.

La dieta a base vegetale

Questo regime alimentare è basato sul consumo di cereali integrali, legumi, frutta e verdura e altri alimenti di origine vegetale. Molti tra questi continuano a mangiare carne, pesce e latticini insieme agli alimenti a base vegetale.

La dieta vegetariana

Quanti seguono un regime alimentare vegetariano non mangiano carne e pesce; continuano a mangiare prodotti caseari, come latte e formaggio e non rinunciano al consumo delle uova.

La dieta vegana

Prevede un regime totalmente a base vegetale che esclude il consumo di alimenti d’origine animale: non saranno consumati carne, pesce, uova o latticini.

Le motivazioni a sostegno dell’efficacia del regime vegano

Al giorno d’oggi le ricerche scientifiche hanno appurato il contributo della dieta vegana per il contrasto all’artrite reumatoide.
Tra gli alimenti consumati dai vegani infatti alcuni in particolare sono molto efficaci contro questa fastidiosa malattia.

Gli alimenti nemici dell’artrite reumatoide

Privilegiare certi alimenti rispetto ad altri aiuta a prevenire i fenomeni infiammatori.

Una dieta vegana equilibrata prevede l’assunzione di molta verdura, frutta e cereali integrali;  in questi alimenti sono presenti dei nutrienti che  alleviano l’infiammazione e combattono il dolore tipico dell’artrite.

Quanti cominciano a seguire questo regime alimentare noteranno già nel mese come questa dieta a basso contenuto di grassi può portare alla riduzione del dolore articolare.

migliorare la mobilità e ridurre il gonfiore tipico di quanti soffrono di artrite reumatoide.

Buona salute dell’intestino

I vantaggi derivanti dalla scelta di un’alimentazione vegana interessano la salute intestinale. Un intestino sano è d’aiuto nel controllare l’infiammazione e alleviare i problemi che affliggono le persone affette da artrite reumatoide. Per ottenere una buona salute intestinale è necessario consumare molte fibre di cui sono ricchissimi gli alimenti vegetali.

Tra gli alimenti ricchi di fibre possiamo trovare:

  • Lenticchie
  • Piselli
  • Lamponi
  • Orzo

La scelta di inserire questi alimenti nella vostra alimentazione migliorerà notevolmente la salute del vostro intestino.

Il controllo del peso

Un’ulteriore beneficio apportato dalla dieta vegana, utile al contrasto dell’artrite reumatoide è la riduzione del peso.
Un’eccessiva quantità di grasso genera una forte pressione sulle articolazioni e accresce l’infiammazione. Il grasso rilascia alcune sostanze chimiche che aumentano l’infiammazione.

Una dieta vegana ben strutturata e ricca di proteine vegetali aumenterà il senso di sazietà, aiuterà a perdere il peso in eccesso e a mantenersi in forma; in questo modo si riuscirà anche a tenere sotto controllo i dolori causati dall’artrite e prevenirne l’insorgenza o l’aggravio di una situazione pre-esistente.

Per raggiungere la vostra quota proteica quotidiana potrete fare ricorso al consumo di Original, l’integratore di proteine in polvere di Naturveg o orientarvi su Sport, altro integratore proteico studiato per quanti praticano sport con regolarità.

Ti potrebbero interessare:

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo non sarà pubblicato

0

TOP