Integratori Naturali: Proprietà, Utilizzi e Vantaggi
0

La scelta di produrre integratori naturali ha come primo obiettivo la salute del consumatore. Per questo noi di Naturveg abbiamo deciso di non utilizzare nei nostri integratori proteici vegan nessuna proteina OGM né conservante, dolcificante industriale o additivo chimico. Integratori naturali significa gustare a pieno il sapore della natura. Senza effetti collaterali indesiderati e senza alterare le qualità e il gusto delle proteine utilizzate per i nostri prodotti.

Integratori naturali

La frutta, la verdura e i semi sono ricchi di sostanze di primaria importanza per l’uomo. Ma non sempre abbiamo il tempo, la pazienza e la possibilità di ricavare da ciò che mangiamo la quantità giusta di vitamine, sali minerali e proteine di cui sono ricchi. 

Integratori Naturali Vantaggi

Un esempio? Se volessi assumere 1 grammo di Vitamina C, dovresti consumare almeno 1 chilo di arance al giorno. Per quanto possa essere grande il tuo amore per le arance, farlo ogni giorno diventerebbe probabilmente un po’ difficile. Per questo l’uomo ha inventato una soluzione più pratica: gli integratori

Cosa sono gli integratori?

Gli integratori sono una fonte concentrata di nutrienti, nati con lo scopo di migliorare il lavoro del nostro organismo e favorire soprattutto l’apporto di particolari vitamine, proteine e minerali. Grazie alla ricerca e allo sviluppo tecnologico oggi è possibile produrre degli integratori completamente naturali che non contengono nella lista degli ingredienti componenti chimici o potenzialmente dannosi per la salute. Come l’aspartame o gli organismi geneticamente modificati.

Integratori Senza Conservanti

Dalle conserve della nonna con le verdure sott’olio da consumare in una stagione siamo passati a prodotti che possono essere consumati anche uno, due o addirittura tre anni dopo la loro produzione. Ti sei mai chiesto come sia possibile?  

Integratori Naturali Proprietà

Il metodo più diffuso per aumentare il termine di scadenza di un prodotto alimentare è ovviamente l’aggiunta di conservanti. Il loro utilizzo blocca lo sviluppo di microorganismi e di tossine, consentendo al prodotto di poter essere conservato più a lungo.

Leggi spesso le etichette? Allora avrai probabilmente notato la presenza di componenti che vanno da E200 a E299. Cosa c’è dietro? Sono gli identificativi dei conservanti. Assumendoli tramite ciò cha mangiamo, possiamo ricevere sia un beneficio che un potenziale danno.

Quali rischi?

Alcuni conservanti infatti possono concorrere alla nascita di patologie tumorali, di malattie intestinali, al fegato, ai reni e persino alla pelle. Simili rischi sono legati soprattutto all’utilizzo di stabilizzatori, rappresentati con le cifre da E400 ad E495, e coloranti, indicati invece con le sigle da E100 a E199. L’utilizzo di dolcificanti invece può provocare malattie al sistema nervoso e rallentare lo sviluppo cognitivo dei bambini. Mentre i prodotti contenenti OGM (organismi geneticamente modificati) sono legati allo sviluppo del cancro all’esofago, a reazioni allergiche e a malattie al fegato.

Integratori senza OGM

Integratori Naturali Utilizzi

Avrai seguito anche tu una delle tante trasmissioni o dibattiti sugli OGM, letto articoli in merito e magari persino qualche libro. Probabilmente apparterrai a una delle due categorie in cui si è schierata l’opinione pubblica: chi considera gli OGM dannosi per la salute e chi invece li ritiene sicuri. Ma le problematiche legate al suo utilizzo non si limitano soltanto a quest’aspetto. Dietro si  celano rischi ancora più ampi.  colpiscono soprattutto l’agricoltura e il nostro eco-sistema.

Le piantagioni OGM, se da un lato grazie ai loro semi resistenti sono immuni dalla gran parte delle infestazioni “tradizionali”, dall’altro consentono agli insetti più abili di adattarsi al cambiamento genetico delle piante, rendendoli più resistenti e aggressivi di prima. Ciò paradossalmente finisce per provocare un aumento nell’uso di pesticidi. Senza considerare il danno stesso che le piantagioni OGM provocano a insetti indispensabili per l’eco-sistema, come le farfalle e le api.

OGM si o OGM no?

Ma c’è dell’altro. L’utilizzo di semi OGM rischia di annullare la biodiversità delle sementi, che di per sé costituisce uno degli elementi fondamentali per l’esistenza del nostro pianeta. Quando da centinaia di specie vegetali diverse di una pianta se ne selezionano soltanto una decina per le piantagioni, allora il rischio non riguarda solo l’omologazione del gusto (a chi piacerebbe mangiare tutta la vita pomodori che hanno sempre lo stesso sapore?) e delle caratteristiche nutrizionali. Il rischio è che una sola malattia che riesca ad intaccare una di queste pianta geneticamente modificate possa avere conseguenze devastanti per l’intero pianeta.

Migliori Integratori Naturali

La preoccupazione di molti, però, riguarda gli effetti di alimenti OGM sulla salute. Dubbi naturalmente giustificati. L’American Academy of Environmental Medicine, per esempio, suggerisce ai dottori di evitare di prescrivere ai pazienti delle diete che prevedono cibi geneticamente modificati. Questo parere scientifico deriva da studi condotti su animali al fine di dimostrare come gli OGM agiscano sull’organismo e quali modifiche possono causare nel lungo termine.

I risultati sono stati tutt’altro che rassicuranti. Le povere cavie animali dei test hanno riportato danneggiamenti agli organi, disturbi gastrointestinali e al sistema immunitario, invecchiamento precoce e sterilità.

Integratori senza dolcificanti chimici

Come dicevano i latini “de gustibus non est disputandum”. Così c’è chi ama più il dolce e chi il salato, chi i cibi più salutari e chi non può resistere ai peccati di gola. Ma se può capitare a tutti di cedere alle piccole tentazioni, bisogna essere invece più prudenti quando si scelgono alimenti di uso quotidiano.

A chi non è successo di leggere magari distrattamente l’etichetta di prodotti alimentari, bevande o integratori, e trovare in fondo alla lista, dopo i nomi degli ingredienti, dei codici ermetici, come E 951?

Per noi non è mai stato un segno di grande trasparenza e rispetto verso il consumatore. Anche perché dietro queste sigle si celano soprattutto additivi e dolcificanti chimici, che per etica e per un gusto veramente naturale abbiamo deciso di non utilizzare.

Nella lista degli ingredienti dei nostri integratori naturali vegan non troverai mai additivi e dolcificanti chimici come l’aspartame, la cui “onnipresenza” commerciale nel settore alimentare è accompagnata da critiche e aspetti controversi.

Integratori Naturali Vegetali

L’aspartame fa bene?

Inventato nel 1965 da un chimico, James Schlatter, l’aspartame divenne il più celebre sostituto dello zucchero, il cui uso è ampiamente diffuso nell’industria alimentare. La ragione è semplice. Confrontato con lo zucchero, l’aspartame possiede una serie di vantaggi: è più dolce di 160-200 volte, è insapore ed è facilmente solubile in acqua. Ma c’è di più. L’aspartame possiede circa 4 calorie per grammo e basta una piccola dose per modificare il gusto di un prodotto. Per questo la sua aggiunta non viene inserita da molte aziende nel calcolo totale delle calorie dell’etichetta, sopratutto nei prodotti e nelle bevande “dietetiche”.

Integratori Naturali Biologici

Sulla salubrità di questo dolcificante ancora esistono molti dubbi, c’è chi sostiene che possa concorrere all’insorgere di diverse problematiche, quali:

  • Cancro
  • Dolori cervicali
  • Depressione
  • Disordine di attenzione
  • Aumento di peso
  • Alzheimer
  • Sclerosi multipla

Anche se esistono ricerche che smentiscono queste correlazioni, affermando che l’aspartame presente negli alimenti in commercio è in quantità troppo basse per poter provocare dei danni all’organismo o al sistema nervoso centrale. In ogni caso, nel dubbio, è sempre meglio evitare di correre un simile rischio. Soprattutto quando è possibile farne a meno.

Integratori Naturveg 100% Naturali

Ti sarà sicuramente capitato di rimanere deluso almeno una volta leggendo la lista degli ingredienti di un prodotto presentato come salutare? Finendo per scoprire invece basse percentuali di materie prime e una sfilza di codici corrispondenti a prodotti chimici di chissà quale origine.

Integratori Naturali Vegan

Ma non è questo il nostro caso. E’ noto che molte aziende utilizzano questo stratagemma per aumentare le vendite e risparmiare sugli ingredienti. Noi invece preferiamo garantire al consumatore integratori naturali di qualità e sicuri per la sua salute.

Come il nostro Gorilla Pro Source Bio, un integratore vegan con due fonti proteiche biologiche (Pisello e Canapa), altamente digeribili e ricche di vitamine, per consentirti di affrontare con pura energia naturale le tue giornate. Naturalmente privo di OGM, conservanti, additivi chimici e dolcificanti. Scopri di più nella pagina prodotto cliccando qui.

Ma non solo lui: tutti i nostri integratori sono 100% Naturali!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo non sarà pubblicato

0

TOP

X

naturveg avviso